Gio. Ott 22nd, 2020

Asfalto “tiepido” per le strade corsichesi

Conclusa nei giorni scorsi la prima tranche di interventi stradali in diverse vie cittadine.

 

Completata la prima fase dei lavori di rifacimento del manto stradale utilizzando una particolare miscela che aumenta la durata e riduce l'inquinamento di anidride carbonica

 

Corsico (15 novembre 2010) – Conclusa nei giorni scorsi la prima tranche di interventi stradali in diverse vie cittadine. Con un attenzione ai materiali usati e all'ambiente. È stato, infatti, utilizzato un asfalto "tiepido" che, secondo gli esperti, aumenta la durata e riduce le emissioni di anidride carbonica nell'aria.

Grazie a un'attenta valutazione dello stato di conservazione degli asfalti, concentrando gli interventi solo dove la superficie era in cattive condizioni, è stato possibile inserire, tra i rifacimenti, anche vie in un primo tempo escluse dall'elenco delle priorità.

"Abbiamo cercato – precisa l'assessora ai Lavori Pubblici Leodilla Zibardi – di intervenire tempestivamente laddove avevamo rilevato una situazione non più sostenibile, individuando delle priorità anche in base alle risorse attualmente disponibili. Però abbiamo già eseguito un monitoraggio in tutta la città per poter avviare una seconda tranche di interventi nel corso del 2011, comprendendo anche i marciapiedi".

In particolare, in questa prima fase, l'impegno economico è stato di 330.000 euro.

Soddisfazione è stata espressa dai cittadini e dai commercianti, che hanno così ricevuto una risposta concreta alle loro richieste. "Purtroppo – spiega l'assessora – l'intervento è iniziato con circa un mese di ritardo perché gli uffici hanno voluto verificare con attenzione tutte le caratteristiche dell'azienda vincitrice della gara d'appalto. Oggi, però, credo che il risultato sia positivo e sia sotto gli occhi di tutti".

da : Comune Corsico Ufficio