Gio. Dic 5th, 2019

Accordo Comune-Atm per gli studenti

Introdotto per la prima volta l’abbonamento annuale scontato per gli studenti.

Introdotto per la prima volta l'abbonamento annuale scontato, un'occasione di risparmio per chi utilizza sempre i mezzi pubblici per andare a scuola e sostarsi nel milanese

Corsico Corsico (15 novembre 2010) – Si accorciano le distanze fra Corsico e Milano. Un accordo tra il Comune e l'Atm prevede, per la prima volta, la possibilità di acquistare l'abbonamento annuale a un prezzo scontato. Un'opportunità per poter circolare liberamente in ogni momento della giornata e per dodici mesi, quindi anche al di là del periodo scolastico. Un risparmio rispetto all'acquisto degli abbonamenti mensili e settimanali, che nelle prossime settimane potrebbero subire dei rincari in seguito alla decisione della Giunta regionale di ritoccare le tariffe a causa dei tagli decisi dal Ministro Giulio Tremonti.

Il problema aumenti
Ieri, infatti, il governatore della Regione Lombardia Roberto Formigoni ha confermato l'aumento dei biglietti tra il 25 e il 30% per i trasporti pubblici. E non sembra ci possano essere passi indietro, nonostante la notizia, sempre di ieri, che quasi la metà della riduzione, comunicata dal ministro dell'Economia, dei tagli agli Enti locali riguarda proprio il trasporto pubblico.
"L'aumento dei biglietti – dice l'assessora ai Trasporti del Comune di Corsico Rosella Blumetti – impatterà negativamente sulle tasche dei cittadini. Una decisione, quella della Regione, che si aggiunge ai tagli dei trasferimenti che ricadono sulle già scarse finanze del Comune. Siamo al tavolo con Milano e Atm e gli altri Comuni dell'ambito sud-ovest per ragionare in termini di ottimizzazione del trasporto pubblico locale a parità di km bus: a questo punto, invece, il rischio è il peggioramento del servizio".

Cosa fare
In questo caos, almeno una buona notizia per gli studenti fino a 26 anni e con un limite massimo di reddito personale, rivalutato annualmente, di 7.790,28 euro per l'anno scolastico o accademico 2010-2011.
L'abbonamento cumulativo extraurbano della prima fascia, che costa 309,5 euro, consente di viaggiare sulle linee interurbane di Atm e delle aziende aderenti al Sitam, sulla rete urbana e sui tratti in Milano delle linee ferroviaria di Trenitalia e de LeNord, quindi anche se si utilizza il Passante ferroviario.
Le corse sono illimitate, in qualsiasi giorno dell'anno e senza alcun vincolo di orario.
L'acquisto può essere fatto esclusivamente presso il Punto Comune di via Monti 22 (telefono 02.4480.440; puntocomune@comune.corsico.mi.it; aperto il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8 alle 14, il martedì e giovedì dalle 8 alle 17 e il sabato dalle 8.15 alle 11.15) compilando un modulo e consegnandolo all'ufficio entro il 9 del mese precedente a quello di attivazione dell'abbonamento. "Nei giorni successivi – conclude l'assessora Blumetti – arriverà semplicemente una e-mail da Atm all'indirizzo indicato dal giovane con tutte le istruzioni per procedere al pagamento on line con carta di credito".
Il tesserino potrà essere ritirato sempre a Punto Comune l'ultima settimana del mese in cui è avvenuta la sottoscrizione.